I GATTI NELL’ARTE

Per Leonardo era considerato l’essere più prezioso in natura, per altri incarnava il diavolo. Se alcuni è l’essere più dolce e coccolone che esista, per altri è il simbolo dell’opportunismo. Checché se ne pensi, il gatto ha occupato nel corso degli anni un posto importante nelle opere d’arte. Spesso rappresentato in senso allegorico, per taluni… Continue reading I GATTI NELL’ARTE

Annunci

CARAVAGGIO E LA MADONNA DEI PALAFRENIERI

Dati tecnici: 3 x 2,1 mt. Roma, Galleria Borgese. 1606. (anche detta Madonna della serpe). I palafrenieri erano dei funzionari appartenenti alle scuderie del Vaticano che rendevano grande la corte del Papa. Si occupavano di cavalli e carrozze del pontefice, in particolare erano i custodi della mula bianca che usavano per portare in sfilata il… Continue reading CARAVAGGIO E LA MADONNA DEI PALAFRENIERI

CARAVAGGIO E LA MADONNA DI LORETO

DETTAGLI TECNICI: Olio su tela, misure 260 X 150 cm, databile tra il 1604 ed il 1606.Il soggetto commissionato a Caravaggio fu la rappresentazione cristiana del trasporto della Santa Casa, dove cioè partorì Maria. La casa della Vergine fu trasportata miracolosamente - per Volontà di Dio - da Nazareth a Tersatto in Croazia nel 1291,… Continue reading CARAVAGGIO E LA MADONNA DI LORETO

LO SCUDO CON LA TESTA DI MEDUSA.

Realizzata nel 1596 circa, l'opera rappresenta una commissione da parte del Cardinal del Monte richiesta a Caravaggio per omaggiare Ferdinando primo de Medici. . Rappresenta uno scudo da parata composto da una tavola di legno rivestita da tela dipinta ad olio.  Fu esposto a lungo nell'armeria dei Medici insieme ad altre armature di rappresentanza. Lo… Continue reading LO SCUDO CON LA TESTA DI MEDUSA.

CARAVAGGIO: VOCAZIONE DI SAN MATTEO

Rappresenta un capolavoro della storia dell’arte di tutti i tempi. Si trova a Roma, San Luigi dei Francesi, è un’enorme tela – 320 x 340 cm- collocata nella cappella Contarelli. Fa parte di un trittico sulla vita di San Matteo (insieme a: “San Matteo e l’angelo” e “Martirio di San Matteo”). La scelta di apporre… Continue reading CARAVAGGIO: VOCAZIONE DI SAN MATTEO

EDVARD MUNCH E LA LIBERTA’.

“Una sera passeggiavo per un sentiero, da una parte stava la città e sotto di me il fiordo. Ero stanco e malato. Mi fermai e guardai al di là del fiordo – il sole stava tramontando – le nuvole erano tinte di rosso sangue. Sentii un urlo attraversare la natura: mi sembrò quasi di udirlo.… Continue reading EDVARD MUNCH E LA LIBERTA’.

“UCCIDIAMO IL CHIARO DI LUNA!”

“Largo ai giovani, ai violenti, ai temerari!” così si conclude il manifesto dei pittori futuristi scritto da Filippo Tommaso Marinetti, nel febbraio del 1910. A questa corrente artistica e letteraria aderiranno molti artisti, tra cui Giacomo Balla. L’opera di Balla incarna, insieme ad altri artisti suoi contemporanei, tutte le caratteristiche e gli ideali futuristici di… Continue reading “UCCIDIAMO IL CHIARO DI LUNA!”

IL GIGANTE DI BOLOGNA.

È uno dei simboli distintivi della città: il gigante Nettuno che dà il nome alla piazza nella zona centralissima della città. L’opera è stata disegnata dal siciliano Tommaso Laureti, le parti scultoree da Jean de Boulogne, detto il Giambologna. La chiesa, nella figura del cardinale Borromeo, trovò la scultura indecente per la prominenza delle forme… Continue reading IL GIGANTE DI BOLOGNA.